Domande frequenti :


COS' E' LA CESSIONE DEL CREDITO D'IMPOSTA ?

E' LA POSSIBILITA' X CHI EFFETTUA UN INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA ,OVVERO CHE DANNO DIRITTO ALLE DETRAZIONI FISCALI DEL 65% DI CEDERE IL CREDITO ALL'AZIENDA CHE EFFETTUA I LAVORI RISPARMIANDO FIN DA  SUBITO SULL'ACQUISTO DEL BENE.

  • Il credito cedibile è pari alla detrazione spettante; 

La sostituzione di generatore di calore con una condensazione integrata di termostato digitale wifi rientra tra le detrazioni fiscali del 65%

COME SI OTTIENE LA CESSIONE DEL CREDITO?

PER UTILIZZARE LA CESSIONE DEL CREDITO D'IMPOSTA OCCORRE AVERE IL PIN RILASCIATO DALL'AGENZIA DELLE ENTRATE E COMPILARE LA RICHIESTA NELLA PROPRIA AREA RISERVATA ( solo il cliente può accedere al proprio cassetto fiscale,ecco perchè è il cliente a dover compilare la pratica e non può farlo l'azienda o altra persona delegata).

SE NON IN POSSESSO DEL PIN OCCORRE RICHIEDERLO,LE TEMPISTICHE X OTTENERLO DIPENDONO DALL'AGENZIA DELLE ENTRATE, per questo motivo è importante averlo o richiederlo non appena si accetta il preventivo del lavoro..

QUAL E' L'ITER DI PROCEDURA?

1)MANDO LE FOTO

2)IL NOSTRO TECNICO SI METTE IN CONTATTO CON VOI 

3)VIENE INVIATO IL PREVENTIVO DEFINITIVO

4)SE ACCETTO IL PREVENTIVO VIENE CONCORDATA LA DATA D'INSTALLAZIONE

5)VIENE EMESSA FATTURA DELL'IMPORTO TOTALE,UNA PARTE DELL'IMPORTO (QUELLA NON CEDUTA) DOVRA' ESSERE PAGATO DAL CLIENTE CON BONIFICO BANCARIO PARLANTE PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA 

6)IL CLIENTE DEVE ACCEDERE AL SUO CASSETTO FISCALE E FARE LA PRATICA ONLINE DI CESSIONE DEL CREDITO E INVIARE ALLA NOSTRA MAIL LA RICEVUTA EMESSA DALL'AGENZIA DELLE ENTRATE A DIMOSTRAZIONE DI AVER EFFETTUATO LA PRATICA ENTRO LA TEMPISTICA INDICATA SUL PREVENTIVO




COSA SUCCEDE SE NON ESEGUO LA PRATICA PER LA CESSIONE DEL CREDITO SUL SITO DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE?

COME RIPORTATO NEL PREVENTIVO COMFORTORINO DA' AL CLIENTE IL TEMPO NECESSARIO PER EFFETTUARE LA PRATICA (40 GIORNI DALLA DATA DELLA FATTURA),SE LA RICEVUTA NON ARRIVA ENTRO TALE TERMINE VERRA' RICHIESTO AL CLIENTE IL PAGAMENTO DELL'INTERO IMPORTO DELLA FATTURA.